La storia ha dell’incredibile. Nel sud della cina un adolescente ha venduto un proprio rene per acquistare un iphone e un iPad. 5 sono le persone arrestate fra cui anche il chirurgo che ha effettuato l’operazione per la rimozione del rene. L’agenzia Xinhua riferisce che la banda avrebbe ricevuto per il trapianto circa 35mila dollari. Al ragazzo invece sarebbe stato dato un compenso di 3.000 dollari. Secondo le autorità che stanno investigando, il ragazzo che sarebbe stato avvicinato dalla banda attraverso una chat online, ora soffre di problemi renali a causa  dell’operazione a cui si era sottoposto. A scoprire tutto ciò fu proprio la madre del ragazzo che insospettita da i nuovi gadget acquistati dal figlio è riuscita a far confessare il modo in cui li aveva ottenuti.