Ne mandiamo almeno uno al giorno, e continuiamo a farne grande uso. Sono gli sms (short message service) che compiono 20 anni.

Il 3 dicembre del 1992 Neil Papworth, tecnico di Vodafone UK, inviò da un computer a un cellulare gsm il messaggio “Merry Christmas” e aprì un era e un nuovo utilizzo dei cellulari, da quel momento non più utilizzati solo per parlare.

L’sms è stato concepito per permettere ai carrier telefonici di inviare comunicazioni ai propri clienti ed è diventato un modo per comunicare adottato da tutti, giovani e meno giovani.