teschio

Ci mancavano solo gli alieni. Alla vigilia della fine del mondo, ecco spuntar fuori un teschio fuori dal comune per dimensioni e forma. Un teschio che per le sue fattezze sembrerebbe appartenere a un alieno, ma potrebbe anche non essere cosi. Alla fine del mondo non crede nessuno e tuttavia non ci sono prove scientifiche. Ma nel mondo cresce comunque l’angoscia.

Secondo l’ archeologa Cristina Garcia Moreno, i resti e i teschi rinvenuti nei pressi di un cimitero a Onavas, in Messico, sarebbero databili a circa 1000 anni fa e farebbero pensare a una pratica diffusa nella popolazione mesoamericana che prevedeva la deformazione del cranio per distinguere un gruppo sociale o per scopi rituali.